Colle Liet e Colle Giassit

  • Sede Egb a Camburzano Via Provinciale 52/a
  • Ore 08:00

Dettagli

Tipo di percorso: Sterrato - tratti asfaltati
Difficoltà: MC/MC
Dislivello: 1300 mt.
Lunghezza: 35 Km. A/R

  • “Se non scali la montagna non potrai mai godere il paesaggio“ (Pablo Neruda)
     
    In questa limpida e soleggiata domenica di fine agosto si è optato per un’uscita in una valle sconosciuta a tutti con meta finale il colle Giassit posto sullo spartiacque tra la valle di Gressoney e la zona di Trovinasse nel Canavese.
    Siamo partiti dal piccolo comune di Perloz all’inizio della valle di Gressoney e dopo una lunga pedalata su una ripida strada asfaltata, già in quota abbiamo finalmente raggiunto una sterrata dal fondo compatto e scorrevole che ti conduce nel cuore della conca.
    Questa valle tutta da scoprire ci ha lasciati a bocca aperta per la sua bellezza fatta di panorami che non ti aspetti, boschi e alpeggi da fotografia, aria leggera, profumo d’erba appena tagliata, tranquilli animali al pascolo e l’innevato massiccio del Monte Rosa che improvvisamente appare in tutta la sua imponenza.
    Pedali su lunghi traversi ed ampie svolte che ti fanno prendere ulteriore quota ma quasi senza accorgertene in quanto distratto da questi incredibili paesaggi da favola che si susseguono senza interruzione incantandoti.
    Si arriva così al colle Liet e anche qui il panorama non delude: una spettacolare veduta sulla verde conca di Trovinasse dolcemente allungata ai piedi del Mombarone. Da Liet si scende leggermente per poi risalire su un sentiero e dopo pochi minuti di camminata si arriva al colle Giassit sotto un magnifico cielo blu oggi completamente privo di nuvole.
    Sicuramente una pedalata suggestiva in e-bike che vale la pena ripetere!