Le Rive Rosse

  • Decathlon di Via Milano - Biella
  • Ore 10:00

Dettagli

Tipo di percorso: Sterrato
Difficoltà: BC/OC
Dislivello: 350 mt.
Lunghezza: 18 Km. A/R

  • “Quando non ho più blu, metto del rosso” (Pablo Picasso)

    Una pedalata in un posto unico, incontaminato e tra i più affascinanti del territorio biellese orientale: le Rive Rosse.
    La zona di origini antichissime, dopo un lungo bagno secolare nelle acque del Mare Adriatico, subì, non appena emersa la violenza delle eruzioni vulcaniche che ne modificarono l’aspetto aiutate in questo anche dalla costante erosione del vento e delle intemperie.
    Un’era non certo tranquilla ma dal risultato stupefacente: sabbia, terriccio e rocce, grazie alla forte presenza di ferro, ora colorano di rosso quest’area rendendola inconfondibile e dai suggestivi contrasti con il verde delle pinete ed il blu dei suoi laghetti oggi ghiacciati.
    Partenza da Brusnengo con le mitiche e-bike ed è subito full immersion in un ambiente che ti fa pensare a mondi lontani.
    Tanti sono i sentieri che percorrono i tagliafuochi di cresta realizzati per prevenire i rischi di incendi che in questa zona, arida in estate, rappresentano un serio pericolo e tutti sono caratterizzati da continui saliscendi che non presentano forti dislivelli in salita ma richiedono tecnica ed impegno in tante discese.
    In inverno la vegetazione è spoglia e, senza la barriera delle folte chiome degli alberi, si può ammirare l’infinito paesaggio circostante: dall’anfiteatro delle montagne biellesi alla sottostante pianura.
    Una piacevole sosta alla chiesa della Madonna degli Angeli, che viene aperta una volta all’anno in occasione della Pasquetta ed è già arrivato il tempo del rientro pedalando accanto a curati vigneti vanto di questa terra ricca di nobili vini.