Pasquetta nel Monferrato

  • Camburzano c/o Lovato Bike Shop & Rental
  • Ore 09:00

Dettagli

Tipo di percorso: Sentiero-Strada sterrata- Asfalto
Difficoltà: TC/TC
Dislivello: 800 mt.
Lunghezza: 45 Km. A/R

  • “Tutto quello che volevo era solo una collina dove sdraiarmi” (William Faulkner)

     

    Lunedì di Pasquetta, una giornata da trascorrere tutti insieme con una prima uscita “fuori Biellese” grazie alle nostre guide che ci hanno organizzato un’escursione nel Monferrato.
    Punto di partenza per questo tour ad anello è Vignale, caratteristico paesino nel cuore del Monferrato casalese che, per gli Infernot o piccole stanze sotterranee dove veniva conservato il vino migliore ha ottenuto con Langhe e Roero il riconoscimento di Patrimonio per l’Umanità dell’Unesco. Si inizia con una bella discesa dalla notevole pendenza che ti fa raggiungere in un attimo il fondovalle, da qui si pedala su sterrati  e facili tratturi che inizialmente ti fanno attraversare boschetti e prati per poi farti risalire verso i curati vigneti, estesi a perdita d’occhio, che in questa stagione creano verdi e suggestivi disegni geometrici sui fianchi delle colline.
    Sei immerso in uno straordinario paesaggio mentre pedali su questi facili saliscendi che ad ogni curva ti svelano incantevoli panorami: campi appena arati, campi seminati che offrono i primi germogli, prati coltivati a girasole, colline dai dolci pendii sulle cui sommità si stagliano piccoli borghi di origine medievale dagli alti campanili che annoiati dal lento trascorrere del tempo nella campagna, sicuramente si perdono in lunghe chiacchierate tra loro chiamandosi da un’altura all’altra.
    Eccoci a Camagna, paesino dominato dalla bella chiesa e dalla sua maestosa cupola ottocentesca, poi Frassinello e il suo fiabesco castello dalla storia millenaria, Olivola piccolo paesino agricolo, Ottiglio dal caratteristico centro storico e Casorzo famoso per le sue viti che danno il vino Malvasia.
    Percorrendo ancora un ultimo tratto tra le alture che regalano sempre belle balconate panoramiche sulla pianura sottostante e sulle montagne all’orizzonte, si ritorna a Vignale dove, riposte le mitiche e-bike Conway, ci sediamo affamati al tavolo che la nostra amica Gabriella, titolare dell’agriturismo La Pomera, ci ha preparato con le tipiche specialità della zona.
    Per noi Everegreen, sempre rispettosi delle tradizioni, sarebbe stato impensabile trascorrere Pasquetta senza la classica ma soprattutto ricca e sfiziosa  merenda di primavera.