Pista ciclabile da Scopa ad Alagna

  • Camburzano c/o Lovato Ecoveicoli
  • Ore 08:00

Dettagli

Tipo di percorso: Sentiero-Strada sterrata- Asfalto
Difficoltà: MC/MC
Dislivello: 350 mt
Lunghezza: 50 Km. a/r

  • Contrariamente a quello che succede quando sono in macchina, dove il paesaggio sa dà a vedere e non ad essere, in bicicletta io ci sono seduto dentro (Paul Fournel)

     

    Per questa pista ciclabile non bisogna pensare alla solita stradina asfaltata, ma ad un bel percorso su sterrato collocato sulla riva destra orografica del fiume Sesia, con brevi tratti di asfalto su strade interne a scarso traffico. Non si avverte mai la presenza della provinciale! Siamo partiti da Scopa, all’inizio la pista è una facile sterrata con percorso fitness, tavoli e panche per un piacevole relax; dopo qualche chilometro di pedalata in piano, si attraversa il ponte sul Sesia e da qui inizia il tratto più impervio e impegnativo, caratterizzato anche da strappetti con pendenza del 15% su terreno un po’ smosso e meno battuto. Questa pista, percorsa anche da pedoni e da qualche cavallerizzo, ti offre ogni tipo di percorso e panorama: si attraversano boschi, passerelle, fondi acciottolati, pittoreschi ponti di pietra, minuscole frazioni di montagna, sempre accompagnati dal canto del fiume che da il nome alla valle e da incantevoli scorci sulle sue acque cristalline. I cartelli lungo tutto la ciclabile sono visibili e l’itinerario  è comunque intuibile.  Può essere percorsa anche per singoli tratti, da comune a comune, con possibili entrate/uscite sul tracciato (Scopello-Piode-Campertogno). Dopo circa 17 km, prima dell’imbocco della galleria di Riva Valdobbia, si attraversa la statale guadagnando l’altra sponda del fiume per imboccare lo sterrato che in inverno coincide, in parte, con la pista da sci di fondo e che ti permette di raggiungere Alagna.